Home / Circolari infanzia / Lettera alle Famiglie sull’emergenza Covid-19

Lettera alle Famiglie sull’emergenza Covid-19

Torino, 6 Marzo 2020

Care Famiglie della Scuola Sant’Anna,

come saprete e come si evince dal Decreto in allegato firmato il 4 Marzo dal Presidente del Consiglio e dal Ministro della salute, la Scuola dovrebbe riprendere il 15 marzo a meno di nuove indicazioni.
Permetteteci però una breve riflessione che vogliamo condividere con tutti voi e poi alcune indicazioni finali per la prossima settimana.

Che cosa vince la paura e la malinconia di questi giorni, del non poter condividere la vita con i vostri figli? Perché di questo si tratta, non è solo la didattica, seppur decisiva, ma ciò che manca è proprio il rapporto, la fisicità, l’abbraccio, il saluto cordiale, la presenza dei vostri e nostri ragazzi.

Spesso viviamo come in una “bolla”, in cui ci sentiamo al riparo dalle contraddizioni della vita e ci sembra che ogni cosa sia da noi controllabile. Ma le circostanze a volte scombinano i nostri piani e ci costringono a riflettere sulla nostra effettiva situazione esistenziale. In questo mese la realtà ha messo in subbuglio la nostra quotidianità assumendo il volto minaccioso del Covid-19. Ma questa sfida ci costringe a guardare più in profondità il nostro essere uomini e donne.

Perché il nemico con cui combattiamo non è solo il coronavirus, ma la nostra paura. Una paura che mette a nudo la nostra impotenza, portandoci a chiuderci, ad allontanarci da tutti per evitare il contagio.
Ma se pensiamo ad un bambino, cosa vince in lui la paura? La presenza della mamma. Una presenza…

Per questo non vediamo l’ora di tornare alla “normalità” ma allo stesso tempo vi invitiamo e invitiamo noi stessi a sfruttare questo tempo per custodire gli affetti più cari, perché, finito tutto, anche con gli strascichi economici che ci saranno, possiamo non perdere questa conquista, la scoperta che ciò che toglie in ultimo la paura sono certe presenze, degli affetti “certi” che ci ributtino nella vita più consapevoli della nostra fragilità, del peso delle nostre azioni e delle nostre parole e più colmi di speranza per tutti quelli che incontriamo.

Nella prossima settimana, nella giornata di lunedì 9 ci incontreremo con i Docenti per mettere in atto delle strategie didattiche per i vostri figli consapevoli della precarietà di questi tentativi.
Stiamo parlando essenzialmente della Virtual Classroom del registro elettronico, di un utilizzo più efficace del materiale didattico del sito della scuola, di video lezioni soprattutto con gli allievi più grandi.

Sarete comunque avvisati passo dopo passo.

Con affetto sincero,
Per tutti i Docenti, Coordinatori e Personale della Scuola
Francesco Barberis e Madre Franceschina

Top